Paleo pancake proteici con farina di mandorle e canapa

Questa è un’alternativa ai pancake con mandorle e cocco che potete trovare nella sezione colazioni; mi piace molto alternare le varie farine e provarne di nuove. Queste farine non sono derivate da cereali e quindi vengono consentite anche seguendo una dieta di tipo Paleo.

Ultimamente abbiamo provato la farina di canapa, ottima dal punto di vista nutrizionale in quanto contiene acidi grassi essenziali (omega 6 e 3 nelle giuste proporzioni, 3/1), fibre, vitamine e amminoacidi (presenti tutti e 8 quelli essenziali con una quantità rilevante di arginina); per cui risulta un’ottima fonte proteica per vegetariani e vegani. Inoltre sono presenti quantità rilevanti di sali minerali quali magnesio, potassio, ferro e zinco.

Quindi la canapa, utilizzabile in diverse forme (farina, semi, olio), può essere considerata quasi al pare di un integratore naturale. Tra l’altro essendo un prodotto senza glutine può essere utilizzata dai celiaci.

La farina di canapa inoltre conferisce un aspetto e un gusto lievemente “integrale”, è quindi consigliabile l’utilizzo in abbinamento ad altre farine, come in questo caso.

 

Ingredienti per 2 persone:

50gr di patate (americane) dolci bollite
125ml di albume o 30gr di proteine in polvere dell’uovo
10gr di farina di mandorle
10gr di farina di canapa
10gr di burro di cocco
5gr di miele (o di concentrato di datteri)
Acqua q.b.
Frutta fresca di stagione
2 noci
1 cucchiaio di canapa decorticata

Preparazione:

Schiacciare le patate con una forchetta (io ne preparo in quantità tagliate e lessate e le conservo in freezer, per poi scongelare la porzione necessaria la sera prima), aggiungere il burro di cocco (meglio se reso morbido lasciandolo fuori dal frigo la sera prima), il miele, le farine, gli albumi mescolando il tutto con una frusta per evitare al formazione di grumi. Il composto deve risultare liscio ed omogeneo della consistenza di uno yogurt; se dovesse essere troppo compatto aggiungere acqua. Scaldare bene una padella antiaderente e porzionare l’impasto con un mestolo, avendo cura di stenderlo, cercando di creare una forma tonda e uniforme. Quando il pancake inizia a formare delle piccole bollicine sulla superficie è il momento di girarlo con l’aiuto di una paletta. Una volta dorati sono pronti (ne vengono 2 per persona) per essere guarniti con frutta fresca di stagione a vostra scelta, noci e i semi di canapa decorticati.

Valori Nutrizionali per 1 porzione (esclusa frutta e frutta secca):

Calorie: 175
Carboidrati: 9,7 gr
Grassi: 8,2 gr
Proteine: 16 gr
Fibre: 1

Tempo di esecuzione:

10 minuti (per velocizzare ancora di più si possono pesare gli ingredienti secchi la sera prima in modo da aggiungere solo quelli freschi al momento)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.